PDF a TIFF

Converti un documento PDF in un'immagine TIFF

Rilascia il tuo file qui o
Dimensione massima del file: 500 MB
  • Carica dal tuo dispositivo
  • Carica da Google Drive
  • Carica da DropBox

I tuoi file sono al sicuro!

Utilizziamo i migliori metodi di crittografia per proteggere i tuoi dati.

Tutti i documenti vengono automaticamente eliminati dai nostri server dopo 30 minuti.

Se preferisci, puoi eliminare il file manualmente subito dopo l'elaborazione facendo clic sull'icona del cestino.

Come convertire un documento PDF in TIFF online:

  1. Per iniziare, rilascia il tuo file PDF o caricalo dal tuo dispositivo o dal tuo servizio di cloud storage.
  2. Il nostro strumento inizierà automaticamente a convertire il file.
  3. Scarica il file TIFF convertito sul tuo computer o salvalo direttamente sul tuo servizio di cloud storage.

Lo sapevate?

Il formato TIFF non si è evoluto in quasi 30 anni
Un formato indipendente dalla piattaforma e molto flessibile
Differenza tra TIFF, PNG e JPEG
Sviluppato nel 1986 da Microsoft & Aldus Corporation (ora Adobe), il formato TIFF (Tagged Information File Format, estensione file .tif o .tiff) è stato progettato per fornire un formato immagine standardizzato per i documenti scansionati. Prima di TIFF, ogni produttore aveva il suo formato proprietario, che poteva causare seri problemi di compatibilità per gli utenti.
Il TIFF è diventato rapidamente ampiamente adottato e il formato è così stabile che il  ultima revisione , indicato anche come TIFF 6.0, è stato rilasciato nel 1992 e da allora non è stato aggiornato.
TIFF è progettato come un contenitore di immagini universale che tutti possono utilizzare per il proprio scopo. È uno di quelli rari  formati di immagini raster  consentendo più pagine in un unico file e offrendo una vasta gamma di opzioni in termini di risoluzione, modalità di colore (bianco e nero, scala di grigi, combinazioni di colori) e schemi di compressione ( LZW , Ad esempio CCITT e basati su JPG).
Con una gamma così ricca di opzioni, TIFF è il miglior contenitore per archiviare informazioni di immagine altamente dettagliate e continua a essere l'opzione numero uno per la conservazione delle immagini digitali.
TIFF è un formato ideale per l'archiviazione e la pubblicazione di documenti con il suo supporto multipagina e compressione senza perdita. Tuttavia, non è il formato che si preferisce condividere le immagini sul Web, a causa delle sue dimensioni, limitato a 4 GB. In questo caso, è meglio convertire l'immagine in PNG o JPEG.
JPEG  offre un compromesso tra qualità dell'immagine e dimensione del file. Tuttavia, la dimensione del file più piccola ha un costo, poiché JPEG utilizza un algoritmo di compressione con perdita, che provoca la perdita di dati e la possibile comparsa di artefatti, specialmente quando il file viene aperto e modificato più volte.
PNG d'altra parte, è un formato senza perdita di dati con un'ampia gamma di colori per il Web. Supporta anche la trasparenza e un'opzione di visualizzazione progressiva sofisticata ideale per le applicazioni di visualizzazione online.
Altri strumenti